giovedì 11 aprile 2013

Gita a Vicenza

Sabato 6/4/13 - Incontro a Vicenza con Franco Gonzato del "Francomputer Club" (1981 - 1990)

Sabato 4 aprile 2013 Elìa Bellussi e Carlo Randone, in rappresentanza del "MuPIn" hanno fatto visita a Vicenza a Franco Gonzato, che negli anni dal 1981 al 1990 nell'ambito della sua attività imprenditoriale ha creato e gestito il "Francomputer Club".

L'incontro è stata anche l'occasione per ricordare la collaborazione che in quel periodo Carlo Randone (classe '65) ebbe con Franco, in particolare con la realizzazione di articoli e sviluppo di programmi sui computer Texas Instruments TI-99/4A, Amstrad CPC 464 e 664, Atari 520 ST e 1040 ST.

Franco è stato un pioniere della distribuzione in Italia dei computer nei primi anni '80 e ha così raccolto in questo percorso circa 62 modelli di computer, che si possono già a distanza di soli pochi anni considerare storici e mitici e alcuni unici. Si parte dai primi Sinclair, seguono poi gli Apple, Vic 20, Texas TI 99, Sharp, Sega, Commodore, Amiga, Phonola, Philips, Sanyo, Laser, vari Olivetti, i vari IBM (fra cui un rarissimo prototipo Usa), Amstrad 464, 664, Amstrad Dos, tutti gli Atari e molti altri meno famosi.


Nella personale collezione di Franco tutti i computer sono funzionanti, con uno sterminato numero di periferiche, sintetizzatori, sequenzer musicali, i primi digitizer grafici fatti con le telecamere dei portoni, e quelli sonori midi, i primi modem (addirittura in fonia e via radio!) e circa 40.000 programmi di ogni genere per i vari computer citati sopra. All'incirca 10.000 dischi; 650 manuali operativi, di linguaggi e tecnici; 1600 volumi di informatica, e quasi tutte le riviste del settore più famose (comprese molte d'oltre oceano) pubblicate dal 1978 fino ad oggi.

In particolare, in quegli anni Francomputer Club curò la pubblicazione di riviste "home made" quali: Tutto Sega SC 3000 (vedi ad es. http://www.smspower.org/Scans/Francomputer-Magazine), Tutto TI-99/4A (vedi ad es. http://www.mmnt.net/db/0/0/kermit2.lizardhill.com/user%20groups/Francomputer%20Club), Il Corriere dell'Atari, Tutto Amstrad CPC.

L'incontro con Franco è stato l'occasione per presentargli il MuPIn, le attività svolte e per raccogliere la sua importante testimonianza su quel periodo così "vivo" e così importante per la diffusione dell' "home computing" in Italia. Basti pensare che in quegli anni Franco distribì circa 6000 computer, e mise in contatto più di 12000 persone in quello che oggi chiameremmo un "network", e che all'epoca era "semplicemente" il "Francomputer Club".

Nella foto, Franco Gonzato con Elia Bellussi e Carlo Randone nella giornata dell'incontro:


Dopo aver sviluppato il sito "Cronologia" (http://cronologia.leonardo.it/), oggi gestito da "Leonardo.it", oggi Franco cura il sito "Storiologia" (http://www.storiologia.it/), e mantiene ancora i contatti con i sui "vecchi amici" conosciuti al tempo del Francomputer Club, in quanto costituisce ancor aun punto di riferimento per gli appassionati del "retrocomputing" e degli "home computer" degli anni '80 in generale.

 

Nessun commento:

Posta un commento