lunedì 27 agosto 2012

Recupero in Veneto

Sabato 11 e domenica 12 agosto abbiamo portato a termine un recupero piuttosto complesso, non tanto per la quantità di materiale ma, più che altro per la distanza e la necessità di raggiungere due destinazioni diverse.

Questo il resoconto delle due giornate.

Premessa: il recupero avviene a casa di amici di lunga data. I primi l'ospiteranno per tutta la giornata di sabato e per la notte mentre il secondo per il pranzo della domenica.

Sabato 11

Sveglia ore 05:30
Doccia e colazione, poi subito via, alle 06:30 con destinazione un paese in provincia di Venezia.


La macchina alle 06:37 segna 84850 Km.

Il nostro presidente arriva a destinazione in perfetto orario, sono le 10:45, posa il cambio e poi subito in un mercatino dell'usato con il suo ospite: recupera, per pochi centesimi, il testo:

Ken Milburn. Jessica Burdman. Frontpage: La progettazione delle pagine Web. Prima edizione, Tecniche nuove, 1998

Non si trova molto altro così si fa ritorno a casa vista l'ora che si è fatta.

Pranzo fantastico a son di prodotti naturali coltivati dai parenti dei nostri amici poi un po' di riposo pomeridiano.

Alle 17:00 si fa un salto presso il garage dov'è depositato il materiale da recuperare. Ad una prima occhiata si può svutora uno scaffale.

Dopo aver valutato il tutto si parte per un giro nel paese vicino con annessa cena in un birrificio artigianale molto famoso, la Pedavena, che, dopo la chiusura da parte di Heineken viene riaperta grazie ai lavoratori e ad imprenditori locali.
La birrà è ottima così come sono ottimi i piatti che abbiamo preso.

Il menù

Alle 24 si è già a letto poiché la giornata successiva sarà piena con sveglia alle 08:00.

Domenica 12

La mattinata trascorre all'insegna del carico dell'auto.
I computer sono tutti di casa Apple, dai Mac compatti ai Quadra, comprensivi di scatole originali e di borsa per il trasporto.

Scatola di un Performa 460 con computer annesso all'interno

Svariato materiale Apple

  
Un iMac ben imbragato

Alle 11:30 si parte per la provincia di Rovigo, in direzione della provincia di Verona, lungo il corso del Po.

Alle 12:45 arriva puntuale per il pranzo. C'è un gran caldo e si è in piena campagna. Qui si è sentito molto bene il terremoto che ha scosso tutta la zona del Parmigiano Reggiano e del Grana Padano.

Pranzo a son di prodotti artigianali anche qui, sì è presso una fattoria e poi, dopo un buonissimo tiramisù si carica un IBM AS/400: non dei più piccoli, quindi abbastanza pesante e voluminoso.
L'ospite aveva già iniziato a smontarlo per alleggerirlo e così portarlo giù dal primo piano, per la rampa di scale.

L'AS/400 smontato

Materiale riordinato dopo aver caricato l'AS/400

Materiale riordinato dopo aver caricato l'AS/400


Macchina caricata, pronti per la partenza

Alle 15:30 si parte per tornare in sede e scaricare.

Alle 21:00 si arriva al capannone. Ne verranno fuori due pallet di materiale da catalogare e disporre in ordine.

La macchina alle 21:04 segna 85840 Km.

Un altro recupero, per un totale di 990 Km, volge al termine alle 22:30 circa; ora non rimane che andare a farsi una bella dormita dopo aver mangiato prelibatezze e leccornie.

Un sentito grazie va agli ospiti e ai loro parenti per i due fantastici giorni passati insieme.

Nessun commento:

Posta un commento